store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   La parola ai protagonisti | Nordi: "Vittoria che ripaga i sacrifici fatti"

La parola ai protagonisti | Nordi: "Vittoria che ripaga i sacrifici fatti"
Lunedì 13 Marzo 2017 14:39
Share |
Durante la consueta conferenza stampa a seguito di AlbinoLeffe-Teramo è intervenuto il tecnico seriano Massimiliano Alvini che, a caldo, ha analizzato il match appena conclusosi: “E’ stata una partita di livello tattico esagerato quella giocata dalla mia squadra e, quindi, devo dare merito ai calciatori perché questa è una vittoria importantissima, contro un avversario che era venuto a dare battaglia. Magari qualcuno non si sarà divertito a vederla, ma questi sono punti pesantissimi, che danno ossigeno alla classifica e ci avvicinano al traguardo che ci siamo prefissati”.

altA chi gli parla di un cambiamento negli obiettivi stagionali: “Intanto cominciamo a raggiungere quota 43 e poi guarderemo avanti. Nel calcio si deve lavorare, fare fatica e grandi sacrifici, avere mentalità, umiltà, carattere e personalità. Questo è il percorso che dobbiamo continuare a seguire se vogliamo ottenere dei risultati importanti. Finora abbiamo fatto qualcosa di stupefacente, ma pienamente meritato”.

Sulle tante defezioni che caratterizzano questo ultimo periodo: “Gavazzi era diffidato e quindi salterà la sfida contro il Sudtirol. In più ci sono le situazioni fisiche di Minelli, Agnello e Magli che preoccupano. Il primo ha avuto problemi all’ultimo, mentre il secondo soffre ancora per una botta al perone. Non so se riusciremo a recuperarli per il prossimo impegno”. La dedica per questo successo conquistato con carattere: “Voglio condividerlo con il mio staff: da Saffioti a Benatelli, da Andrea a Renato e tutti i dottori”.

La chiusura è dedicata ad una speciale postilla: “Mi piacerebbe vedere più gente allo stadio, perché questo AlbinoLeffe ha dei principi e dei valori importanti e meriterebbe di avere un seguito maggiore”.

In zona mista, invece, interviene ai microfoni di www.albinoleffe.com Emanuele Nordi, l’estremo difensore bluceleste, oggi praticamente inoperoso. Sul peso specifico dei punti guadagnati ha dichiarato: “Sono importantissimi perché guadagnati contro un’ottima squadra, con una classifica deficitaria che sicuramente non merita. Serviranno per la nostra autostima e ci ripagano dei sacrifici fatti. La classifica la guardiamo, ma per ora il nostro obiettivo rimane la salvezza”.

Sul grande lavoro tattico fatto dalla squadra: “E’ stata una partita difficile perché entrambe le squadre volevano portare a casa il bottino pieno e abbiamo fatto, secondo me, molto bene a rimanere sempre in partita, aspettando l’occasione giusta e poi sfruttandola. Bisogna continuare così”. Anche lui resta con i piedi ben piantati per terra quando gli si parla di diverso traguardo stagionale: “Non dobbiamo pensare a quante partite manchino alla salvezza, ma allenarci alla grande, preparando al meglio il match e giocando, come sempre, per fare il massimo dei punti. Poi se faremo bene la classifica ci sorriderà”.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2017©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it