store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   SpeciaListi di settore | Berretti, Under 17 ed Under 15 sugli scudi

SpeciaListi di settore | Berretti, Under 17 ed Under 15 sugli scudi
Mercoledì 07 Febbraio 2018 11:03
Share |
Il week-end appena concluso ha sancito il raggiungimento di un ulteriore tappa del processo di maturazione di tre squadre giovanili blucelesti: Under 15, Under 17 e Berretti.

Tre partite dalla trama diversa ma con un identico epilogo, la vittoria.

180207articoloU17U15BERPer i ragazzi del formatore Mario Donelli questa volta il successo non è mai stato in discussione. Un gioco propositivo è andato a braccetto con una dose maggiore di cinismo che ha permesso di dilagare fino al 7-0 conclusivo.

Una prestazione praticamente perfetta che dovrà essere replicata domenica dopo domenica se si vorrà scalare posizioni in classifica lasciando l’attuale ottavo posto. L’ideale sarebbe farlo partendo già da questo fine settimana, quando la squadra sarà impegnata nella difficile trasferta di Padova che offre però l’opportunità di mettere la freccia del sorpasso.

I patavini saranno anche l’avversario dell’Under 15 che arriva a questo impegno in ottima forma, con sette punti nei primi tre match del 2018, gli ultimi colti grazie ad una rimonta di carattere contro San Marino. Il compito non sarà agevole considerando che i biancorossi stanno emulando i propri “colleghi” della Prima Squadra dominando il raggruppamento, ma battere una big ed avvicinarsi al gruppo di testa è proprio lo step necessario per proseguire il proprio cammino di crescita, come dichiarato dal formatore Alfonso Esposito nell’intervista al termine del girone d’andata. Che sia questa la volta buona?

La Berretti, infine, dopo un inizio folgorante aveva rallentato la propria corsa, condizionata anche dagli infortuni, come quello capitato al difensore Francesco Micheli, che gli hanno fatto perdere terreno e passo dalle prime della classe.

Il primo colpo di coda, però, era arrivato nell’ultima gara dicembrina, uno 0-3 a domicilio alla Pro Piacenza che aveva dato morale. Da lì in poi, la formazione bluceleste si è ritrovata, offrendo prestazioni di spessore che in due occasioni su tre hanno fruttato il bottino pieno. L’inciampo di Renate, gara in cui i ragazzi di Biava avevano sfiorato l’impresa per poi cedere ai brianzoli nel finale, ha lasciato subito spazio alle vittorie contro Alessandria e Giana Erminio, che hanno avuto l’effetto di rilanciare la truppa. Ad oggi la classifica recita quarto posto, in attesa della sfida di sabato con il Piacenza.

Da qui in avanti ci saranno tante altre occasioni per confermare i progressi fatti dalle tre compagini e per crescere ancora, togliendosi soddisfazioni che facciano esultare insieme a loro anche tutta la famiglia AlbinoLeffe.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2018©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it