store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   Intervista al Presidente Andreoletti: "Domani sarà un giorno di festa per tutto il mondo bluceleste"

Intervista al Presidente Andreoletti: "Domani sarà un giorno di festa per tutto il mondo bluceleste"
Domenica 01 Luglio 2018 10:19
Share |
Ci avviciniamo al ventennale societario e lo facciamo attraverso le parole piene di passione ed entusiasmo del nostro Presidente Gianfranco Andreoletti.

180701IntervistaPresBuongiorno Presidente. In questo giorno di festa non si può non iniziare chiedendole cosa significano per lei questi vent'anni della sua creatura.
“Usare l'espressione di ‘mia’ creatura non è corretto nè rispettoso di tutte quelle persone che quel 2 luglio di vent' anni fa decisero di unire le forze e creare l'AlbinoLeffe. Tanto più che, ironia della sorte, quel giorno io e un altro socio del Leffe ad un certo punto lasciammo la riunione che ne sancì la nascita. Sarà un giorno di festa per tutti coloro che hanno deciso di unire le forze per far nascere questo progetto, il merito di quanto siamo oggi va tutto a loro, e voglio porgere un ricordo speciale soprattutto a chi non c'è più. Sarà la festa di tutte le persone che in qualche modo ci hanno sostenuto, aiutato, accompagnato in questo pezzo di vita e di storia”.

Qual è il ricordo più bello legato a questo ventennio?
“E' difficile, perché in questi vent'anni abbiamo vissuto tutto in modo intenso, momenti belli, appassionanti e anche brutti, ma sempre lottando. Sceglierne uno non darebbe giustizia ad altri che sono uguali e forse ancora più belli: le promozioni, i successi, le sfide con la Juventus, le vittorie delle nostre giovanili, il nostro orgoglio. Ma personalmente non c'è nulla che può equipararsi alle emozioni che provo osservando i nostri ragazzini allenarsi ogni giorno, con tanto impegno, sui nostri campi di Zanica. Quello che preferisco è la vita dell'AlbinoLeffe di ogni giorno, e il modo in cui la vita di tante persone, di tanti giovani, si sposa con il nostro progetto e che, spero, possa essere arricchita dai valori che spingono la società, i soci e i tifosi a sostenerci”.

Facciamo un passo indietro. La stagione 2017/2018 si è chiusa al secondo turno Play-Off. Qual è il bilancio dell'annata?
“Se lo giudichiamo per la posizione in classifica a fine campionato e alla partecipazione ai play-off non può che essere positivo, ma se invece la giudichiamo per le potenzialità credo si potesse fare meglio. Abbiamo attraversato una lunga fase negativa che abbiamo sì recuperato con un fantastico rush finale, pagandolo però a caro prezzo nell'ultima partita persa con la FeralpiSalò”.

Quali sono invece le sue aspettative per la prossima stagione?
“Penso che se sapremo mettere a frutto ciò che il campionato scorso c'ha insegnato potremo toglierci delle belle soddisfazioni. Lavorare bene, non mollare mai: questo deve essere il mantra dei nostri ragazzi, del nostro staff, sempre. A breve ci sarà il raduno ed arrivarci in una buona condizione fisico-atletica significherebbe essere già entrati con la giusta mentalità”.

In chiusura diamo continuità alla domanda precedente chiedendole quale potrà essere il futuro dell'AlbinoLeffe tenendo conto dei risvolti della questione stadio e della novità delle squadre B.
“Nonostante possiamo vantare una anzianità che poche altre società possono annoverare, l'AlbinoLeffe per definizione vive alla giornata. I sogni di gloria sono fuori dalla nostra portata, e i nostri tifosi, quelli veri, conoscono i nostri limiti: capacità economiche limitate, scarsa simpatia dell'ambiente amministrativo della nostra città che è arrivato finanche a toglierci la possibilità di usare lo Stadio dopo la fine del prossimo campionato. Questi limiti però sono anche i nostri punti di forza e come sempre cercheremo di farci valere. Questo è l'AlbinoLeffe e con la consapevolezza di ciò affronteremo, come sempre, tanto le sfide sportive quanto quelle impiantistiche, che mai avremmo pensato di dover affrontare, sperando di regalare dei momenti di felicità a chi ci accompagna. A tal riguardo permettetemi un grosso in bocca al lupo al dottor Simone Farina che di recente si è meritato la promozione al ruolo di Direttore Generale ed in questa nuova mansione dovrà gestire nuove prove. Buon compleanno alla famiglia bluceleste e forza AlbinoLeffe, SEMPRE!”
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2018©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it