store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   Previtali al lavoro dopo l'operazione

Previtali al lavoro dopo l'operazione
Giovedì 29 Dicembre 2011 12:00
Share |

Oggi albinoleffenews.com offre ai suoi lettori un pezzo a ‚Äúdue voci‚ÄĚ circa il lavoro di recupero a cui √® sottoposto il capitano Roberto Previtali, dopo l‚Äôintervento chirurgico di 2 settimane fa. Il medico sociale Claudio Sprenger e il fisioterapista Simone Maffioletti ci illustrano il percorso che porter√† il centrocampista della Celeste al ritorno in campo.

Iniziamo con il dott. Sprenger: ‚ÄúRoberto Previtali √® stato sottoposto ad intervento chirurgico per sport ernia addominale. Subito dopo l'operazione il calciatore ha dovuto osservare un periodo di 5-6 giorni di riposo assoluto. In seguito a questa prima fase inizia il lavoro di condizionamento di base: inizialmente √® previsto lavoro a corpo libero in palestra alternato a lavoro in piscina. L'obiettivo √® quello di rafforzare la parete addominale e questa fase dura circa 2 settimane. La terza fase prevede il ritorno al lavoro sul campo alternando esercitazioni di tipo atletico ad un lavoro situazionale specifico con il pallone: quest'ultima fase dura tra i 20 e i 25 giorni (tot. 40 giorni). A conclusione di questa fase il giocatore √® pronto per tornare a pieno regime.‚ÄĚ

Entriamo nello specifico della preparazione di Previtali con Simone Maffioletti, fisioterapista dell'AlbinoLeffe: "Nei primi sei giorni dopo l'operazione, avvenuta il 12 dicembre, Previtali ha dovuto osservare un periodo di riposo e di mobilizzazione lenta, monitorando il dolore: erano previsti 10-20 minuti al massimo di cammino a bassa intensit√†. 

Nella seconda fase iniziano gli esercizi di stabilit√† e di controllo motorio; vengono poi svolte esercitazioni di condizionamento della forza (strenght training) e, quando la ferita √® in ordine, cominciano esercitazioni di treadmill, ovvero camminare a diverse velocit√†. Questo lavoro si alterna alla piscina, dove Roberto passer√† almeno 30 min al giorno nuotando e facendo acqua-jogging. 

Nella terza fase si torna al campo, cominciando con la corsa e vari esercizi pliometrici, aumentando i carichi di lavoro della forza. In progressione vengono introdotte esercitazioni con la palla, continuando un lavoro che mira a riportare il giocatore ad un normale allenamento per chiudere con un ultima fase di balzi ed esercitazioni mirate e specifiche per l'esplosivit√†.‚ÄĚ

 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2018©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it