store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
SocietĂ    Archivio News   AlbinoLeffe vs Teramo 1-1 | Match report & Tabellino

AlbinoLeffe vs Teramo 1-1 | Match report & Tabellino
Domenica 29 Ottobre 2017 17:19
Share |
Serie C | Girone B
11° giornata girone di andata
 

29 ottobre 2017, ore 14:30
Stadio Atleti Azzurri d’Italia, Bergamo (BG)

 

ALBINOLEFFE-TERAMO 1-1 (1-0 pt)

Marcatori: 11’ pt Giorgione (A), 29’ st Barbuti (T)

ALBINOLEFFE: 22 Coser, 2 Mondonico, 4 Gavazzi (C), 5 Zaffagnini, 7 Gonzi (42’ st 11 Sibilli), 8 Agnello, 9 Kouko (42’ st 19 Ravasio), 17 Giorgione, 18 Sbaffo, 23 Gelli (34’ st 10 Montella), 27 Di Ceglie (25’ st 15 Nichetti).
A disp.: 12 Esposito, 3 Scrosta, 6 Gusu, 20 Coppola, 33 Zucchetti. All.: Alvini.

TERAMO: 22 Calore, 2 Ventola (12’ st 9 Foggia), 4 De Grazia(1’ st 24 Bacio Terracino), 5 Altobelli (1’ st 23 Caidi), 6 Speranza (C), 10 Ilari, 11 Tulli (20’ st 21 Fratangelo), 14 Varas, 15 Sales, 16 Graziano, 25 Barbuti (34’ st 13 Milillo).
A disp.: 12 Lewandowski, 3 Manfredo, 7 Paolucci, 8 Amadio, 20 Mancini. All.: Asta.

Arbitro: Sig. Andreini Davide sez. di Forlì coadiuvato dal sig. Guddo e sig. Niedda.

Ammoniti: Varas, Barbuti, Graziano, Sales (T), Gavazzi (A)

Recupero: +1’, +3’

BERGAMO – I ragazzi del tecnico Massimiliano Alvini avevano tutta l’intenzione di dare continuità agli ultimi risultati positivi, ma per farlo era necessario superare l’ostacolo Teramo, un compito tutt’altro che semplice. La squadra di Antonino Asta infatti nonostante il tredicesimo posto in graduatoria stava attraversando un buon periodo di forma, impreziosito dalla vittoria interna con il Padova di due settimane fa.

Il verdetto del campo è quello di un pareggio che va stretto per la mole di occasioni create, ma che non compromette il valore di una prestazione ancora una volta apprezzabile.

Il match  è subito frizzante e ad avvantaggiarsene sono i padroni di casa che all’11’ passano già in vantaggio con una potente punizione di Giorgione che piega le mani a Calore e s’infila all’incrocio dei pali. La risposta degli ospiti è un tiro-cross di Varas che per poco non beffa Coser. Poco più tardi uno scivolone difensivo di Mondonico offre la possibilità a Barbuti di concludere da posizione favorevole, ma il numero venticinque spara alto. Al 23’ una bella iniziativa di Kouko non viene premiata dal fato, con il tiro che termina di molto alto sopra la traversa. L’AlbinoLeffe gestisce il gioco e riparte e al 38’ va vicinissimo al raddoppio con Sbaffo che impatta un cross teso di Giorgione ma non riesce a centrare lo specchio della porta. E’ sempre lo scatenato numero diciassette bluceleste a rendersi pericoloso sul finire della prima frazione con un’apprezzabile percussione personale, alzando però troppo la mira al momento della conclusione.

La ripresa si apre con un potente diagonale di Agnello che trova pronto per la risposta Calore. E’ ancora il centrocampista nativo di Mazara del Vallo a provarci dalla distanza ma la palla termina alta sopra il montante. La partita cala d’intensità ed il Teramo ne approfitta per pareggiare i conti al 29’ con Barbuti, abile ad anticipare tutti su un cross proveniente dalla destra di Sales. La rete ha l’effetto di svegliare i seriani che al 32’ centrano un’incredibile traversa con Gelli direttamente da calcio di punizione. A cinque dal gong una ghiotta chance capita sui piedi di Varas che dopo essersi fatto un coast-to-coast, viene murato da Gavazzi al momento di concludere.
Il forcing finale con tanto d’inzuccata di Agnello a centro-area non porta i risultati sperati e quindi arriva un punto che permette di muovere ulteriormente la classifica e raggiungere quota diciotto punti.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2017©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it