store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   Il Post Match | Marcolini: “Noi bravi a soffrire. In inferiorità numerica non ci siamo mai accontentati”

Il Post Match | Marcolini: “Noi bravi a soffrire. In inferiorità numerica non ci siamo mai accontentati”
Domenica 23 Dicembre 2018 10:45
Share |
È un Michele Marcolini soddisfatto quello che si presenta in conferenza stampa nel dopo gara di AlbinoLeffe-Virtus Verona. Nonostante un rigore sbagliato e l'inferiorità numerica, la formazione bluceleste è riuscita a ottenere i tre punti che in campionato mancavano da più di un mese.

Mister, finalmente si torna alla vittoria...

"È stata un'altra buona prestazione, un'altra partita dove, ancora una volta, abbiamo rischiato di tornare a casa con un solo punto. Visto il numero di occasioni create, sarebbe stata un'ulteriore beffa. I ragazzi sono stati bravi nell'atteggiamento e a restare in partita anche in 10 contro 11. L'espulsione mi ha dato lo spunto per testare il carattere e la volontà di tutta la squadra".

altCosa Le è piaciuto di più della prestazione dei suoi?

"La gestione dell'inferiorità numerica. La Virtus ha continuato a giocare con un trequartista e due attaccanti, ma nonostante questo, a parte la punizione dal limite di Momentè, non abbiamo subìto azioni da gol. È la dimostrazione di quanta volontà ci hanno messo i ragazzi nel non accontentarsi e, anzi, nel cercare di pungere ogni volta che ce ne fosse stata occasione. L'abbiamo fatto e alla fine siamo stati premiati".

Ora subito testa alla trasferta di Vicenza. Cosa si aspetta?

"Un impegno difficile. Loro non stanno attraversando un momento felicissimo però la qualità della rosa non si discute. È una di quelle 5-6 squadre che erano segnalate per essere protagoniste tutta la stagione. Ci sarà da sudare parecchio".

In conferenza stampa interviene anche Achille Coser, che per la nona volta in campionato ha mantenuto inviolata la porta bluceleste.

Nel momento di maggiore difficoltà, anziché subire, la squadra ha tenuto benissimo il campo.

"Sì, è successo il contrario di quello che era successo contro la Feralpi Salò, quando, rimasti in 10, siamo andati in confusione. Questa volta abbiamo reagito alla grande. Per come si era messa la partita e considerando anche quello che avevamo raccolto finora, sono tre punti d'oro".

Mercoledì c'è il Vicenza. L'ideale sarebbe dare continuità alla vittoria di oggi.

"Certo. Dobbiamo andare su un campo difficile e fare una partita gagliarda come abbiamo sempre fatto fuori casa. E poi dobbiamo cercare di chiudere con l'Imolese raggiungendo almeno quota 20 punti. Visto quanto è stato faticoso questo girone di andata, sarebbe un buon modo di concludere l'anno. Dobbiamo pensare di partita in partita e cercare ogni volta di portare a casa il massimo".
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2019©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it