store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
Società   Archivio News   Giacchetta: “Non bisogna piangersi addosso ma cercare soluzioni. Ripartiamo dall'attitudine a non mollare”

Giacchetta: “Non bisogna piangersi addosso ma cercare soluzioni. Ripartiamo dall'attitudine a non mollare”
Sabato 05 Gennaio 2019 13:09
Share |
Dopo le prime parole del 2019 del presidente Gianfranco Andreoletti, tocca ora al direttore sportivo Simone Giacchetta analizzare la situazione in casa AlbinoLeffe al termine di un girone di andata – e della prima gara di ritorno – non all'altezza delle aspettative.

1819DsGiacchetta“Alla luce dei risultati è ovvio che qualcosa non è andato come credevamo. Chi fa questo mestiere però non deve piangersi addosso ma cercare soluzioni – spiega il diesse bluceleste – Non pensavamo potessimo andare così in difficoltà però non mi rimprovero nulla in particolare. Quello che è stato fatto a inizio anno, è stato fatto con una certa logica. Non ci resta che prenderne atto e tornare a lavorare duramente con maggior attenzione, impegno e concentrazione durante la settimana. Perché è con il lavoro settimanale che diamo un valore alle scelte che facciamo”.

Giacchetta è fiducioso e sa già da dove ripartire: “Sicuramente dall'attitudine a non mollare, quella che abbiamo messo in campo nelle ultime partite. Pur andando spesso in difficoltà – non nel gioco ma nel risultato – la squadra non ha mai mollato riuscendo sempre a recuperare, anche allo scadere. Abbiamo tutti voglia di recuperare credibilità e dimostrare di non meritare questa classifica e certi risultati”.

Come? Muovendosi anche sul mercato di gennaio. “A oggi l'AlbinoLeffe non ha la capacità di fare quei gol che consentono alla squadra di vincere – prosegue il direttore sportivo – È questo quello che ci manca. Siamo una squadra che per gran parte del match costruisce gioco, lo domina, crea diverse occasioni, sa soffrire, senza però concretizzare. Abbiamo delle difficoltà in fase realizzativa, per questo dobbiamo concentrarci maggiormente su questo aspetto ed è in questa direzione che sono rivolte le nostre attenzioni”.

Giacchetta pensa in positivo anche in vista della prima gara al rientro dalla pausa invernale, contro la capolista Pordenone. “Credo che se l'AlbinoLeffe riuscirà a ritrovare quell'equilibrio e quella forza che ha al suo interno, non sarà tanto l'avversario a determinare il risultato. È importante rientrare da questa sosta con la stessa determinazione, carica e voglia con cui abbiamo chiuso il 2018, poi vedremo sul campo se gli avversari saranno più bravi di noi”.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2019©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it