logo albinoleffe

Prima Squadra

Lo Sapevi Che... | 3 Curiosità sui prossimi avversari dell'#aL: il Legnago Salus!

A due giorni dal match di campionato che vedrà i ragazzi di mister Lopez impegnati sul campo del Legnago Salus (sabato 10 febbraio, ore 20.45), ecco alcune curiosità sulla società veneta.

1) STORIA: L'attività calcistica nasce a Legnago (provincia di Verona) nell'agosto 1920 con varie denominazioni: U.S. Legnaghese, Liberi Calciatori, A.C. Valerio Valery, A.C. Legnago, U.S. Salus, A.C. Isothermo, A.C. Riello Legnago e A.C. Legnago Salus. Nel suo primo anno di attività (Stagione 1920/21), il Legnago vince il campionato di Promozione Veneto (Girone B) conquistando, dopo essersi aggiudicato lo spareggio, il passaggio in Prima Categoria.
La società vanta quale maggior successo della propria storia il primo posto nel Girone C della Serie C Alta Italia 1945/46 (in quella stagione la promozione in Serie B svanì solo dopo aver perso la finale per l'ammissione in Cadetteria).

2) STADIO: Il Legnago Salus disputa le proprie gare interne allo Stadio "Mario Sandrini". Il campo da gioco è in manto erboso, circondato da una pista di atletica e dotato di impianti d'illuminazione omologati. La capienza complessiva, dopo gli ultimi lavori terminati prima dell'inizio del campionato di Serie D 2010/11, è di 2.152 spettatori. 
A fine 2021, la società ha comunicato di aver sottoscritto con Sportium un accordo per la riqualificazione dell'impianto. L'intervento si pone come obiettivo di rendere lo stadio più adatto al calcio, eliminando la pista di atletica e ampliando e avvicinando al terreno di gioco la tribuna centrale.

3) MISTER DONATI: Tecnico del Legnago Salus è Massimo Donati, ex centrocampista classe 1981 con un lungo trascorso in Serie A, che in carriera ha indossato le maglie di Atalanta, Milan, Parma, Torino, Sampdoria, Messina, Bari, Palermo ed Hellas Verona, oltre alle esperienze scozzesi con Celtic Glasgow, Hamilton Accies e St. Mirren.
Ingaggiato dal club veneto il 16 giugno 2022, nella scorsa stagione (Serie D - Girone C) ha condotto la squadra alla promozione in Serie C.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.